shopify
analytics ecommerce

Attenzione ai doppi sensi delle bariste.

Attenzione ai doppi sensi delle bariste.

Io credo che ci siano delle situazioni in cui si palesano in maniera ineludibile gli interessi sessuali di una donna. E tra queste la barista occupa un posto di rilievo.

Entro nel bar, siedo in un tavolino ed inizio a sfogliare La Gazzetta dello Sport alla ricerca di annunci erotici. Ad un certo punto si avvicina la maialona, chiedendomi cosa volessi.

Io rispondo di volere un caffè. E lei cosa fa? Contrabbatte con un “lo vuole macchiato?”. Ma scusate, qui c’è un vero e proprio accanimento sessuale nei miei confronti.

Non c’è donna che, con un pizzico di malizia, non faccia delle avances di natura erotica. E io chiaramente sbotto. Anzi, sbottonatissimo visto il caldo e l’eccitazione.

Allora con estrema classe ed eleganza, le sfioro la mano sussurrandole “con lei è macchiato a prescindere, mia cara”. Mi sentivo davvero il superuomo tanto decantato da Nietzsche.

In ogni caso la femmina, sbigottita da tanto irrefrenabile senso di virtuosismo, ha fatto finta di niente, ma io l’avevo capito, questione di ore e sarà mia. Questione di ore, anzi, di macchie.

Tornata per servirmi il caffè, la fisso negli occhi per trasmetterle tutto il mio entusiasmo per il suo interessamento, ma sembrava vagamente spaventata. Forse è il suo primo amore, tant’è.

Ho senza dubbio mietuto un’altra vittima. Il mio fascino fiammingo non ammette rivali, ovunque vada c’è sempre qualche cavallina disposta a farsi cavalcare. E in questa equitazione, modestamente, non ho equali.

I manuali di Blog Seduzione

seduzione-passiva