shopify
analytics ecommerce

Diventa porno divo con la Wii.

Diventa porno divo con la Wii.

sesso-virtuale

Sicuramente tutti voi sanno che cos’è la nuova console della Nintendo: la Nintedo Wii. Tanto per intenderci è quella a cui fanno pubblicità alla televisione il campione del mondo di moto Simoncelli, Juliana Moreira e Giorgio Panariello. Si tratta di una videogioco interattivo, dove al posto del joystick c’è una specie di barretta che permette di fare tutti i movimenti possibili e immaginabili. 

Un esempio molto banale si trova nel gioco del tennis, dove al posto della racchetta, che si userebbe normalmente su tutti i campi, si usa questa barra che funge da racchetta vera e propria e permette, a chi sta giocando alla console, di fare i movimenti reali dei giocatori di tennis. Un altro esempio è il bowling dove, anche in questo caso, si finge di tirare una vera palla da bowling, grazie a questo magico gingillo. 

Se ci pensate, chi ha inventato una roba così è stato davvero in gamba e dal successo che sta avendo la Wii, si direbbe che la gente apprezza molto questo tipo di svago. Ma sta per essere messo a punto un videogioco, adattabile solo a questa console, che avrà dei contenuti sessuali molto forti e che potrà essere venduto solo ed esclusivamente ai maggiorenni. Mi rendo conto che non avete mai sentito parlare di questa cosa, ma quello che vi sto per dire è un vero e proprio scoop. 

Infatti gli ingegneri, stanno mettendo a punto un gioco che permetta ai giocatori di masturbarsi e di avere rapporti sessuali virtuali con donne presenti nel gioco stesso. Alcune delle più note pornostar mondiali, hanno già dato il loro consenso, per far riprodurre virtualmente la loro faccia e il loro corpo, di modo che, chi gioca con questo nuovo gioco della Wii, potrà immaginare di fare sesso con Jenna Jameson, o con Briana Banks, che sono le due pornostar più in voga del momento.

Praticamente il particolare joystick di questa console, fungerebbe da mano della pornostar e voi, appoggiandolo sopra il vostro amichetto, potrete immaginare di farvi masturbare da queste super ragazze arrapate. C’è qualcuno che sostiene che verrà messo al suo interno anche un piccolo vibratore, per le donne ovviamente, perchè il gioco dovrebbe uscire in due versioni separate: una per maschi e una per femmine. Ovviamente nella versione femminile, saranno degli aitanti giovanotti a metterci la faccia, e vi lascio immaginare a cosa potrà servire il joystick della Wii, fungerà, praticamente da vibratore a tutti gli effetti. 

Ovviamente ci sono ancora molte altre modifiche che verranno apportate a questo gioco e al dispositivo stesso, che dovrà essere obbligatoriamente modificato. Questa notizia ci fa capire che comunque tutti si rendono conto che fare dei prodotti con uno sfondo sessuale, certo senza mai eccedere e mettendo delle limitazioni molto ferree, come nel caso di questo videogioco in uscita, si possono fare davvero tantissimi soldi.

Io credo che una volta sul mercato, ci sarà un vero e proprio boom delle vendite, tutti si recheranno nei negozi con il solo intento di comprare questa nuova uscita così particolare e piccante. Il nome del gioco è ancora top secret, e rimarrà tale fino alla sua uscita; certo se pensiamo che da una nulla si può creare un gioco così particolare e così interessante, secondo il mio punto di vista, è davvero una cosa sconvolgente. 

Fino a poco tempo fa il sesso lo si poteva vedere solo in videocassette vecchie e con molte interruzioni. Adesso basta andare su internet e si può vedere tutto il sesso che si vuole gratuitamente e non solo, creano anche dei videogiochi in grado di riprodurlo a regola d’arte. In America, sul mercato, ci sono già dei videogiochi che riproducono delle situazioni sessuali virtualmente e hanno davvero un grandissimo successo. 

Le persone che vogliono il sesso, o meglio, che magari non riescono ad avere rapporti regolari con persone vere e reali, si rifugiano in questo “mondo sessuale parallelo” e si illudono di stare facendo sesso davvero e, in molti casi godono pure mentre stanno giocando.

Anche nel caso di questo nuovo gioco in uscita ci saranno tante persone che lo compreranno, per curiosità sicuramente, ma anche perchè presi dalla disperazione credono di poter risolvere i loro problemi così. Ricordatevi cari lettori, che l’unico modo per amare il sesso veramente è quello di farlo per davvero, con persone che hanno davvero voglia. Il sesso virtuale è una cosa divertente, ma non è MINIMAMENTE paragonabile al sesso sano e vero che si fa con le persone in carne e ossa.

I manuali di Blog Seduzione

seduzione-passiva