shopify
analytics ecommerce

Ecco i “veri” diritti inviolabili dell’uomo.

Ecco i “veri” diritti inviolabili dell’uomo.

La stragrande maggioranza dei cittadini ritiene che sia sufficiente poter andare a votare, esprimere liberamente le proprie opinioni e una minima soglia di assistenza sanitaria perchè tutto vada bene.

Un Paese, il nostro, dominato dalla mediocrità. Si pensi alla lussureggiante Montecarlo o la deliziosa Lussemburgo. Bentley che luccicano tutto l’anno e escort mozzafiato bazzicano a destra e a manca.

In Italia, invece, ancorati su paletti del tutto artificiosi, ci sentiamo liberi perchè portiamo quattro soldi a casa e abbiamo la possibilità di divertirci ogni tanto con gli amici (alcuni neanche quello).

E’ vita questa? La proposta che faccio, e che ha il pieno appoggio dei colleghi Amendola e Bellini, è di destinare diversamente i nostri preziosi fondi pubblici con una riforma economica ad hoc.

Abrogare le elezioni, eliminare Provincie e Circoscrizioni, annullare l’assistenza sanitaria pubblica per i clandestini, privatizzare gli enti inutili ed aprire alle case chiuse controllate dallo Stato.

Con tutti i soldi risparmiati ed incassati, potremmo garantire a tutti gli uomini veri un bonus per le tasse pagate. Siccome siamo stufi di essere contribuenti senza nulla in cambio, ecco la proposta.

Vengano forniti gratuitamente a ciascun cittadino adulto, regolare, senza precedenti penali e con reddito imponibile dichiarato non inferiore ai 24.000 euro, i tre veri diritti inviolabili dell’uomo.

Uno spider di livello, una casa al mare e una bella bionda naturale. Ecco di cosa abbiamo bisogno. E non ce ne può fregare di meno di PdL, PD, Lega, UdC, IdV e politicanti vari. Ci facciano godere la vita.

E siamo sicuri che la ventenne biondina ci accompanerà in spider verso nuovi meravigliosi orizzonti, nella cornice di una serata al mare che di certo non ci farà rimpiangere uno squallido seggio elettorale da sfigati.

I manuali di Blog Seduzione

seduzione-passiva