shopify
analytics ecommerce

Ecco perchè a Pompei crollano i muri: colpa delle prostitute.

Ecco perchè a Pompei crollano i muri: colpa delle prostitute.

Tutti nel mondo si chiedono come mai le mura di Pompei crollino tutte insieme come neve al sole, ma nessuno sa dare una risposta convicente a questo strano fenomeno.

Almeno finchè io non mi sono diretto verso le lande del meridione per verificare di persona la situazione dell’area archeologica ed ho fatto un’interessante scoperta: di notte ci si appartano le prostitute!

Davvero straordinario, ecco perchè una nota azienda di intimo sexy si è voluta chiamare Pompea, adesso capisco. D’altronde oggi non ci si inventa più niente eh, se uno lo vuole fare strano.

Prima in ascensore, poi sul balcone, dopo in aereo, sul treno e in autogrill, per finire sui reperti archeologici di Pompei. Ma andiamo nel dettaglio, rilevando quale processo causa-effetto abbia determinato i crolli delle scorse settimane.

Pare che due donne moldave siano a tal punto capaci nel rapportarsi con gli uomini che questi, durante l’apice della soddisfazione sessuale, si scatenano abbattendo i muri della antica cittadina.

D’altronde, ora capisco come mai a distanza di migliaia di anni ancora qualcuno va a visitare questo cumulo di macerie inutili. Per fortuna che c’è la prostituzione, presente e futuro del nostro Paese.

I manuali di Blog Seduzione

seduzione-passiva