shopify
analytics ecommerce

Esclusiva intervista ad Antonio: scopre che la moglie si prostituisce, si fa pagare.

Esclusiva intervista ad Antonio: scopre che la moglie si prostituisce, si fa pagare.

Oggi DaUomo pubblica un’esclusiva intervista ad Antonio, romano di 35 anni, che ha scoperto in flagrante la moglie prostituirsi con due uomini sul letto di un appartamento nella zona Parioli.

Ci ha contattati via Facebook sabato mattina, scosso dall’accaduto e ha deciso di raccontarci tutto, per filo e per segno, con risvolti che sono davvero raccapriccianti.

Quello che è dell’incredibile infatti è che Antonio, dopo aver aspettato di parlare a quattrocchi con la moglie per avere le legittime delucidazioni su quanto stesse accadendo, non ha deciso di divorziare.

Anzi, ha chiesto alla moglie di continuare a fornire le prestazioni sessuali agli altri uomini dandogli però delle percentuali di guadagno del 50%, in maniera tale da dividere i profitti.

Lo abbiamo raggiunto telefonicamente, ecco l’intervista:

Signor Antonio, che gran troia sua moglie eh?

Può dirlo, non mi offendo, ormai… l’ho scoperto la settimana scorsa a letto con altri uomini, mi spiace non potervi fornire le mie generalità, ma non voglio che si sappia in giro.

Ma allora perchè ha raccontato la sua incredibile storia a DaUomo?

Perchè voglio che la gente si svegli. Le donne sono trattate come principesse, ma ogni tanto bisogna prenderle a calci nel culo, altrimenti vi fanno fare la mia fine.

Ci racconti nel dettaglio ciò che le è successo.

Un paio di settimane fa sono uscito con dei miei conoscenti e uno di loro mi ha chiesto di andare a giocare a poker la lui. Il mio amico non vive solo, sta con altri 2 ragazzi per dividere l’affitto.

E poi che è capitato?

Mi viene da vomitare se ci penso… entro a casa di sto mio amico, gli dico di andare un attimo in bagno e mi fa “occhio che i miei coinquilini hanno visite eh eh”.. io mi dirigo verso il bagno ridacchiando, peccato che la visita era di mia moglie, e non proprio per giocare a carte..

L’ha massacrata di botte?

Appena l’ho vista in realtà mi si è gelato il sangue, poi mi è salito il nervoso, ma mi sono placato, anche perchè non mi avevano visto, non ero entrato in camera da letto. Ho fatto finta di niente, rinviando delucidazioni a più tardi

Abbiamo capito bene, ha fatto finta di niente??

E che cazzo vuoi fare Rosà, dovevo finire in galera per una troia di merda? Ho giocato a carte con un’ansia incredibile, ho persino detto ai miei amici che non stavo molto bene, poi una volta tornato a casa ho aspettato mia moglie.

Cosa le ha detto?

L’ho guardata con un ghigno malefico e le ho detto “mamma mia quanto mi fai schifo, da quant’è che va avanti sta storia?”. La cosa raggelante è che lei non si è scomposta, spiegando che in un giorno guadagna quanto prendo io in un mese. Allora ho iniziato ad insultarla, rifilandole un paio di schiaffi.

Beh, quanto ci vuole ci vuole caro Tony!

Sì, però mi sono reso conto che non ne valeva la pena. Visto che è una puttana, che almeno io tragga vantaggio dalla sua attività. Se non vuole che la sputtani in giro (in tutti i sensi), mi dia la metà di quello che guadagna anche perchè finchè è mia moglie metà del suo corpo è mio.

Ma quanto può durare una situazione del genere?

Non lo so. Finisco di pagarmi la macchina e mi trovo un’altra donna. Non ci metterò molto a trovarne una migliore. Nel frattempo vado a puttane e mi pagano anche. Più di così!

Grande Tony, hai tutta la nostra stima!

Grazie a voi! Siete mitici!

I manuali di Blog Seduzione

seduzione-passiva