shopify
analytics ecommerce

La prostituta è ancora uno dei mestieri più redditizi? Quanto guadagna al giorno?

La prostituta è ancora uno dei mestieri più redditizi? Quanto guadagna al giorno?

katiusha ivanovska foto

Si sa che la prostituta sia il mestiere più antico del mondo, forse non tutti sappiamo quanto guadagni mediamente una figura professionale, così importante per i tanti che alimentano l’industria del sesso.

L’Italia è un paese all’avanguardia per quanto concerne la prostituzione, in particolare possiamo distinguere diverse tipologie di quest’attività.
Le classiche squillo, quelle più volgari che affollano le strade, che animano tutte le sere i nostri marciapiedi, quelle che lo fanno non solo per piacere ma soprattutto come attività professionale ad altissimo livello, le cosiddette escort.

Poco tempo fa era avvenuto uno scandalo di proporzioni nazionali; riguardante la famosa discoteca Gilda a Roma. Protagoniste di questo episodio erano delle prostitute molto giovani, alle primissime armi, la cosa sorprendente è che l’età di queste fanciulle si aggirava attorno ai 10 anni.

Le ragazze al termine delle serate, si recavano a casa dei clienti conosciuti in discoteca per soddisfare le loro voglie sessuali. Grazie a delle tariffe estremamente basse, il fenomeno ha avuto una diffusione impressionante, infatti i clienti pagavano solamente 20 euro all’ora e avevano prestazioni di alto livello.
Non solo essendo così giovani, il rischio di venir contagiati da qualche malattia sessuale, per i clienti era molto inferiore a quello di frequentare una prostituta di maggior esperienza.

A questo proposito vi raccontiamo la storia di Gisella, ragazza che iniziò a prostituirsi all’età di 9 anni accompagnando la mamma Jessica durante le sue serate tra amici; tuttavia questo lavoro la intrigava molto (e la soddisfava anche) infatti lei andò avanti per ben 30 anni a prostituirsi. All’età di 39 anni sfiancata dalla fatica e dalla monotonia decise di smettere e iniziò a gestire un giro professionale di escort. Tutt’oggi Gisella è una delle più famose e ricche prostitute del panorama italiano nonché una delle più soddisfatte.

In una recente intervista ha dichiarato di non essere assolutamente pentita delle scelte fatte e, di aver guadagnato soldi a palate! In una sola giornata era in grado di portare a casa cifre che per molti professionisti, sono difficili da accumulare in un mese intero.

Una escort professionista per un servizio completo guadagna generalmente sui 500 euro l’ora e lavorando anche solo una manciata di ore al giorno, sono in grado di raccogliere discreti stipendi di normali lavoratori.

Tuttavia esistono donne che offrono le loro prestazioni più a buon mercato, in particolare quelle che si possono trovare sui marciapiedi la sera costano indicativamente 80 euro l’ora; come ogni buona attività commerciale, i clienti riescono ad ottenere sconti sulla quantità di ore o addirittura “sconti comitiva”.

Quando ad esempio i gruppi superano le tre persone alla volta, si riesce ad ottenere uno sconto anche del 40% sulla tariffa oraria.

Probabilmente in un prossimo futuro, se siete frequentatori abituali, non stupitevi se doveste ricevere delle fidelity card con premi a punti!

Un’altra storia inedita è quella che riguarda Katiusha Ivanovska una escort che dell’est europa ha deciso di trasferirsi nel centro della decadenza europea, diventando in pochi anni una tra le più famose a Montecarlo. Per i tanti facoltosi imprenditori che si recano nel principato con le loro macchine da 100.000 euro in su, la Katiusha è diventata una vera e propria meta d’obbligo per il turismo sessuale del Principato.

Come dare torto ai tanti che annoiati dalle solite visite turistiche al palazzo del Principe, smaniosi di divertirsi, passano a dare un salutino e anche una bella botta alla escort più esclusiva d’Europa!!

La tariffa che applica questa dea delle prostitute è di 1000 euro l’ora, d’altra parte chi soggiorna a Montecarlo e possiede una Ferrari non si fa di certo problemi a praticare certi passatempi.

La customer satisfaction è garantita, abbiamo chiesto un parere ad un nostro consocente che ha “toccato con mano” la stella del sesso monegasco ed solo a sentire il suo nome, ha cambiato espressione.

Con questo non vogliamo dirvi che dobbiate spendere 1000 euro per essere soddisfatti!

Certo se vincete al superenalotto e foste indecisi su come impiegare tutta quella montagna di denaro, chissà quante belle cose potreste fare!

L’altro giorno parlando con un venditore di animali, mi raccontava di un suo cliente che è arrivato addirittura a comprare UN CANE, pur di avere una scusa buona da dire alla moglie per uscire di casa ed andare a trovare le “amiche sotto casa”.

Chissà fino a che punto arriveremo!

I manuali di Blog Seduzione

seduzione-passiva