shopify
analytics ecommerce

Richard Gere in Pretty Woman, un esempio per tutti.

Richard Gere in Pretty Woman, un esempio per tutti.

Avete presente il film Pretty Woman? La famosa commedia romantica interpretata da Julia Roberts e Richard Gere, dove lei faceva la prostituta e lui era un ricco affarista cinico e spietato?

Il film, che proprio oggi compie 20 anni, mi ha sempre colpito per aver rappresentato così bene l’abbordaggio di una prostituta nella periferia di una città. Motivo per cui ha avuto tutto il successo che merita.

A bordo della Lotus Esprit, Richard Gere scrutava Julia proprio come altri milioni di uomini ogni giorno scrutano le proprie prede ai bordi delle strade. Un gioco di sguardi da far rabbrividire. 

Infatti questo film è stato erroneamente giudicato romantico, piuttosto andrebbe classificato tra le grandi pellicole del neorealismo. Dove un uomo annoiato bazzica negli ambienti della prostituzione.

Ma si sa, bisogna dare in pasto alla gente scene mielose e quindi si rendono dolci anche le storie più banali. Infatti ci hanno fatto credere che il protagonista non volesse rapportarsi sessualmente.

In realtà lui avrebbe voluto, ma lei puzzava e non aveva stile nel vestire. Allora l’intuizione: diamogli una sistematina e trasformiamola in accompagnatrice personale 24 h / 24 h.

Grande idea, il problema è scovare la femmina che lavora in proprio. Non è assolutamente facile. Per questo molte volte è meglio affidarsi direttamente ad una escort per fare bella figura in pubblico.

Apprezziamo comunque un film teso ad umanizzare una tematica così bella e complessa come la prostituzione. Sempre in grado di fornirci spunti interessanti sulle nostre abitudini e sulla nostra vita in generale.

I manuali di Blog Seduzione

seduzione-passiva