shopify
analytics ecommerce

Nuova campagna pubblicitaria di una nota casa di produzione di preservativi brasiliana.

Nuova campagna pubblicitaria di una nota casa di produzione di preservativi brasiliana.

sesso-preservativi

Una campagna pubblicitaria, al giorno d’oggi, ha un’importanza fondamentale. Infatti più è forte il messaggio che si lancia, più prodotti di venderanno in futuro. Ovviamente dipende molto dal prodotto che si vuole proporre e a che fascia di clientela ci si vuole rivolgere. 

Oggi vi voglio parlare di una campagna pubblicitaria di una nota casa di produzione di preservativi brasiliana. Si sa che, anche se c’è la crisi, il mercato dei preservativi non è mai in ribasso, perchè bisogna dire che i giovani di oggi, hanno capito che fare sesso in maniera sicura, è molto meglio che farlo senza alcuna protezione. 

Questa azienda, che da anni produce preservativi, di tutti i tipi e di tutti i “gusti”, ha pensato di fare una nuova campagna pubblicitaria che potesse fare la differenza e far vendere molti più prodotti rispetto a prima. 

La tattica consisteva nel far andare in giro per la città delle ragazze, molto carine e molto svestite, che andassero a distribuire preservativi come se fossero le caramelle che si danno ai bambini. Fino a qui niente di strano, infatti non sono i primi e non saranno gli ultimi a fare una cosa del genere, anche se farlo con i preservativi, bisogna ammettere che è un pò più particolare. 

Il bello di questa nuova campagna pubblicitaria, aveva però una nuova scintilla che è davvero geniale. Infatti era possibile provare il prodotto sul campo, con quelle stesse ragazze, che andavano in giro a proporli. 

Molti, sentendo questa proposta, hanno pensato che fosse una cosa impossibile e che queste ragazze stessero dicendo una cosa simile solo per scherzare e non in maniera seria. 

Alcuni invece, incuriositi da questa proposta, sono voluti andare fino in fondo e hanno accettato la proposta di queste giovani. Infatti queste “preservatine” giravano su un furgone, che era adibito a stanza di piacere, dove queste ragazze molto “affettuose”, si concedevano come se niente fosse. 

La campagna pubblicitaria, è stata fatta solo in determinati paesi e la cosa non si è saputa molto in giro, anche perchè non è una situazione propriamente idilliaca. 

Una cosa è certa, i clienti sono stati tutti soddisfatti e c’è stato un boom incredibile di vendite. C’è da dire che come idea è davvero geniale, anche se leggermente pericolosa. 

Infatti bisogna ammettere che non in tutti i paesi si può proporre una cosa del genere. L’idea è forte, d’impatto e molto piacevole per i futuri clienti. Certo, se tutte le aziende che producono preservativi, facessero delle campagne pubblicitarie simili, sarebbe una cosa fantastica per noi maschietti. 

Provate e pensare, dei furgoni ad ogni angolo, con all’interno delle bellissime ragazze che sono disposte a fare sesso con voi: sarebbe un delirio incredibile

Purtroppo, però, è una cosa non attuabile, perchè verrebbe fuori un caos senza senso. Dobbiamo accontentarci di usarli, che comunque è una cosa positiva. Vuol dire che si usano i preservativi e che di conseguenza il sesso non manca. 

La cosa importante e che tutti devono capire, è che se si fa sesso in maniera sicura, è molto meglio, sotto tutti i punti di vista. Il piacere lo si prova comunque e si evitano tante situazioni che potrebbero essere spiacevoli, soprattutto per i più giovani, che sono soggetti ai rischi maggiori.

I manuali di Blog Seduzione

seduzione-passiva