shopify
analytics ecommerce

Per conquistare una bella donna bisogna insultarla.

Per conquistare una bella donna bisogna insultarla.

In un mondo dove le belle donne sono circondate da uomini che non fanno altro che adularle, apprezzarle e ammirarle, emergere agli occhi della vostra donna-obiettivo non è facile.

Potreste farle capire che vi interessa, ma finirete per essere uno dei tanti, con speranze di conquistarla pari a zero. o quasi. Al giorno d’oggi non ci si inventa più niente ormai.

Invitare una bella ragazza a venire a prendere un caffè con voi non ha senso, perchè è logico che si inventi qualche scusa per non venire. Alla fine, è lei che sceglie se andare e con chi.

In altre parole, oggi la scelta spetta alle donne. Sono le donne il sesso forte. Ma per invertire questa tendenza, ecco che Dio vi ha dato la possibilità di conoscere me, un uomo vero.

Regola numero uno, se volete accattivare l’attenzione di una bellissima donna fate qualcosa di diverso. Qualcosa che agli altri non passerebbe mai per la testa fare, ovvero insultarla.

Esordire con un “ciao, mamma mia quanto sei ingrassata, però nonostante tutto ti trovo bene” è un modo molto elegante per farle intendere che vi fa schifo. E lei come pensate possa reagire?

La sua autostima scenderà notevolmente e avrà fisso in testa un nuovo complesso che difficilmente la torturerà psicologicamente. Il tutto condito verso una morbosa attenzione verso di voi.

E se dovesse reagire in maniera aggressiva? Vorrà dire che è una cafona e se proprio è così stupida da non capire che si faceva dell’ironia, allora le spiegherete con un sorriso che scherzavate.

L’importante è sorprendere queste femmine, abituate alla banalità e all’omologazione del genere maschile. Basta smancerie, ditele chiaro e tondo che le puzza l’alito, sotto voce. Si innamorerà di voi.

I manuali di Blog Seduzione

seduzione-passiva