shopify
analytics ecommerce

Ufficiale: le cozze sono afrodisiache.

Ufficiale: le cozze sono afrodisiache.

Una serata come le altre, dove si porta l’escort a mangiare uno spuntino nei ristoranti della Liguria. Temperature ai massimi e un caldo che ti spinge a pensare solo ed esclusivamente al sesso.

Ci sediamo e decidiamo di ordinare un bel piatto di spaghetti con le cozze. Non sembrava che lei fosse particolarmente predisposta, ma dopo qualche forchettata è successo l’irreparabile.

Inizia ad allungare il piedino ridendo e io, che non sono omosessuale, ho iniziato a rivolgerle espressioni eleganti, come “continua così e fra pochi minuti mangi grigliata di salsiccia”.

Un gentleman, non c’è che dire. Ma queste donne meritano ben di peggio che tutta questa eleganza. Lei ha continuato, con il sorriso sulla labbra, a prendersi gioco di me, sapendo quanto sia debole.

Si sa, quando una escort ti stuzzica ancor prima di rapportarsi con noi significa che in fondo le piaciamo e che si sarebbe intrattenuta a prescindere che la si paghi o meno.

Ma diavolo, non pensavo che qualche cozza potesse far diventare ninfomane anche una donna di classe come Svetlana. Non stiamo mica parlando della prima prostituta del marciapiede eh?

C’è da dire comunque, che anche io ho fatto la mia parte per rendere la serata ricca di erotismo e ilarità. Ad esempio, quando la cameriera ha portato da bere, io non sono riuscito a trattenermi.

Era talmente brutta che ho esordito con un “lei è una cozza, questo non significa che mi fa sesso, anzi”. Svetlana piegata dal ridere e io, astutamente, che iniziavo ad allungare le mani. Da vero uomo.

I manuali di Blog Seduzione

seduzione-passiva